Dow e S and P raggiungono livelli Record, seguendo la politica della Fed

La riunione politica Fed, Alibaba IPO e referendum scozzese sono stati i punti salienti della settimana di trading con l’impostazione di Dow e S & P chiusura a livelli record freschi il giovedì. Decisione della Fed di alzare i tassi di interesse nell’immediato futuro non sollevò il S & P 500. SPX 0,49 per cento superiore a 2,011.36. Il Dow Jones ha anche guadagnato 14 punti per chiudere a 17,265.99 mentre il Nasdaq ha seguito l’esempio, guadagnando punti 31,24 a 4,593.43. Un raduno di mercati azionari degli Stati Uniti per tre sessioni consecutive hanno aumentato la richiesta per attività a rischio come gli stock come le tensioni di investitore facilitate in seguito alla decisione della Fed di rinviare qualsiasi escursione di interesse. Il Dow è attualmente fino il 2 per cento per la settimana il venerdì mentre il S & P è a 1,6 per cento e il Nasdaq 0,9 per cento. Ogni indice è sulla buona strada per inviare loro guadagni settimanali consecutivi sesto su sette.

ALIBABA CATTURA L’ATTENZIONE DEGLI INVESTITORI
Alibaba (BABA. N) il prezzo a $68 forte una condivisione e decisione della Scozia di rimanere con il Regno Unito avevano scorte degli Stati Uniti aperta superiore il venerdì. Alcuni dei principali salgono il Giovedi il produttore di dispositivi chirurgici Pro-Dex (NASDAQ: PDEX). Le azioni della società sono aumentate 36,82% a $3,01 seguendo un EPS di Q4 di 0,01 dollari su un fatturato di $ 3,2 milioni. Azioni del provider americano di gestione viaggi e spese di servizi Concur Technologies (NASDAQ: CNQR) aumentato acutamente di 18,14% a $127,35 dopo l’azienda ha rivelato la sua intenzione di acquisire SAP America, una società controllata da SAP (NYSE: SAP) per 129 dollari per azione per un totale di $ 8,3 miliardi. E-commerce cinese gigante Alibaba Group Holding (BABA. N) maggiore investitore appetito, sua IPO il prezzo a $68 una quota, che lo rende il più grande IPO mai la pena di $ 167,6 miliardi. Diversi grandi istituzioni degli Stati Uniti hanno effettuato ordini vale la pena di $ 1 miliardo in azioni delle azioni 320 milioni vendute da Alibaba.

bdswiss sicuro

POUND PERDE VAPORE POST SCOZIA VOTO
Il forte aumento la sterlina britannica dopo voto di Scozia a favore di restanti con il Regno Unito, fu di breve durata. Il rally è durato non più di due ore il venerdì come la realizzazione di fattori politici pesa sulla sterlina aveva investitori girare a prudenti. La sterlina che ha toccato un massimo di $1,6525 battere in ritirata rapida rispetto al dollaro statunitense e fu ultimo scambiato a $1,6337. Trading dovrebbe rimanere volatile per qualche tempo. Tuttavia, la sterlina era + 0,1% rispetto all’euro a €1,2735. Il dollaro guadagna terreno nei confronti dell’euro con la coppia euro andamento a $1,2859.

Molti esperti ritengono che il trading di opzioni binarie offre grandi potenzialità per fare più soldi quando i mercati sono volatili. I binari sono per la maggior parte, volatile essi stessi. Fare clic per ulteriori informazioni su perché è necessario pianificare i vostri commerci in anticipo. Quando si fa trading su Nadex, esistono contratti agli scambi ogni ora. Un contratto ITM possa essere acquistato ogni singola ora su Nadex, offrendo maggiori opportunità di guadagnare più soldi. Il lenti giorni sarebbe prudente acquistare contratti binari poche tacche sopra o sotto il mercato e fare un premio senza attendere piùpiù di 30 minuti a un’ora. Nadex è una delle piattaforme ideali per i commercianti con tempo limitato dal momento che le scadenze sono disponibili ogni ora, 23 ore al giorno. Questo permette ai trader di avvantaggiarsi di diversi mercati e tutte le condizioni di mercato.

IOS globale mercato aumenta; Buone notizie per Android

Il mercato degli smartphone OS va da resistenza a resistenza come un nuovo rapporto mostra che iOS e Android aumentato la loro quota totale di mercato di OS mobile del mondo per il 2014, con entrambi i sistemi che eseguono il 96,3% di smartphone del mondo. Ciò rappresenta un aumento di quasi il 3%, fino dalla loro quota 93,8% nel 2013. Condividi Android del mercato degli smartphone OS aumentato a 81,5% nel 2014 da 78,7%, mentre iOS’ è scesa al 14,8% dal 15,1%.

Nonostante la leggera diminuzione, spedizioni di dispositivi iOS rosa 25,6% dopo il rilascio di iPhone 6. Apple consegnato 192,7 m di smartphone nel 2014, che è stato un aumento da 153,4 m nel 2013. L’iPhone 6 era la risposta di Apple alla domanda di un telefono di Apple con uno schermo più grande, così rimane essere visto se questo slancio può essere sostenuto.

Su telefoni Android 1b spediti l’anno scorso, superiore a 802m nel 2013. Samsung appeso sul suo titolo come il principale produttore di telefono Android, più unità rispetto i prossimo 5 produttori combinati di spedizione.

Microsoft ha spedito telefoni Windows leggermente più nel 2014 con 34,9 m unità oltre 33,5 milioni di unità nel 2013. Microsoft incentrato sull’estremità inferiore del mercato degli smartphone nel 2014, ma con il lancio di Windows 10 quest’anno, Microsoft sarà probabilmente rivolgere la sua attenzione ancora una volta al segmento di fascia alta del mercato. BlackBerry è stato il solo mobile OS a perdere quote di mercato l’anno scorso, passando dal 1,9% al 0,4 per cento nel 2014.

Dollaro US per la stabilizzazione come dati di lavori previsti

Testimonianza al Congresso di Janet Yellen all’inizio di questa settimana ha suggerito che la Fed è alcuna fretta di alzare i tassi di interesse. Anche se tecnicamente Yellen non ha escluso un’escursione come presto come in giugno, è chiaro, quantomeno che il Federal Open Market Committee ha conceduto maggiore flessibilità rispetto a prima.

Gli analisti si aspettano che se dati USA influisce positivamente sui mercati ancora una volta, gli investitori rapidamente salterà indietro sul carrozzone ‘Comprare dollari’. Dopo la testimonianza di Yellen, rendimenti obbligazionari USA è sceso bruscamente questa settimana con le note di 10 anni producendo 1.956% rispetto ai 2.133% alla fine della scorsa settimana e un massimo di sei settimane di 2.164% al 18 febbraio.

Il calo dei rendimenti inciso sul dollaro che si trasferì dalla sua bassi in commercio asiatico. L’indice del dollaro era quasi in piano il giorno alle 94.184, mentre il dollaro diede una gomitata ad un tocco rispetto allo yen a 118,93 yen, spostando indietro verso l’alto della settimana di 119,84.

Nel frattempo, i problemi di u. s. dipartimento del lavoro CPI e disoccupati settimanali sostiene oggi dati. L’indice è previsto per avere in diminuzione dello 0,6% nel mese di gennaio mentre iniziali richieste di disoccupazione sono attesi a sono aumentati a 290.000 da 283.000 della settimana precedente. Il dipartimento del commercio sarà anche il rilascio di dati beni durevoli per gennaio, che è previsto per mostrare un aumento dell’1,7% dopo cadere 3,3% nel mese di dicembre.

L’economia americana sta crescendo? Gli analisti sguardo ai dati

Osservatori di mercato si concentrerà sulla seconda lettura della crescita di PIL US quarta trimestre oggi per i segni che l’economia è ancora intatto. Gli analisti si aspettano la crescita del PIL del 2,1% dopo 3,9% nel terzo trimestre. Le aspettative sono state abbassate abbastanza significativamente così se non soddisfa tali aspettative indubbiamente genera preoccupazioni.

Dati economici di ieri erano principalmente scarno con richieste di disoccupazione che un tocco più elevato del previsto e il CPI che rientrano la maggior parte dal 2008 nel mese di gennaio, anche se gli analisti hanno sottolineato che la figura di CPI core effettivamente guadagnato 0.2% nel mese di gennaio.

Altri dati degli Stati Uniti previsti oggi includono il Chicago Purchasing Manager Index, Consumer Sentiment e Pending Home Sales.

Su stock news e scorte degli Stati Uniti chiuso ieri misto come scarno preoccupazioni economiche, dati e olio, inciso sul sentiment degli investitori. Il DJIA è chiuso da 10,1 punti, che è 0,06%, a 18,214.42. il S & P 500 ha chiuso 3,10 punti o 0,15%, a 2,110.76. Il Nasdaq chiuso 20,75 punti, che è lo 0,42% a 4,987.89 rientrante di 11 punti di raggiungere il livello chiave 5.000 Ultima toccato nel marzo 2000 durante l’altezza della bolla tecnologica.

Australia: Record Sydney casa vendita carburante bolla paura

Con l’Australia sotto i riflettori di oggi, ci vediamo di alloggio, in particolare quelli appartenenti ai residenti di Sydney cercando di vendere le loro case, che in questo momento mai hanno avuto così buono. La percentuale di successo aste casa nella città più grande dell’Australia ha raggiunto oltre l’80% lo scorso weekend per la quarta settimana di fila. Questo rappresenta il più lungo tratto il record e mette in luce le potenziali conseguenze di un taglio di tasso di interesse previsto.

Gli sforzi del governatore Glenn Stevens’ per incrementare gli investimenti delle imprese con più economico finanza sta alimentando il mercato immobiliare più grande del paese. I venditori possono ottenere una spinta supplementare con molti economisti previsione una riduzione di tasso di 25 punti base contanti domani.

A differenza degli Stati Uniti e in altri paesi dove le aste vengono spesso utilizzati per smaltire proprietà in difficoltà, i più venduti in Australia li uso quando il mercato sta rafforzando. I dati mostrano che a Sydney, un impressionante 82,8% di case che sono state messe all’asta il 28 febbraio sono stati venduti. I prezzi sono anche sull’alto ancora una volta con le case di Sydney avanzando 14,7% a febbraio rispetto allo scorso anno, il ritmo più veloce in cinque mesi.

Come aumentano i prezzi, gli australiani stanno intraprendendo anche un maggiore onere del debito. Secondo la Banca centrale, il rapporto di debito a reddito di alloggiamento era un record 139% nel terzo trimestre del 2014. Gli analisti prevedono un tasso di quarto di punto tagliato alla riunione politica di domani al 2%.